Progettualità: come costruire ponti nel sociale

Campo Base ha maturato nel corso degli anni competenze che vanno oltre l’ambito della Comunità familiare K2, ma che alla dimensione della comunità familiare e al suo ambiente relazionale possono comunque fare riferimento. La cooperativa sociale Campo Base promuove e gestisce, su richiesta e in accordo con i Servizi Sociali, altri progetti e percorsi di accompagnamento specifici quali:

campo_base_021

CasAmici

(Neomaggiorenni)

Progetto di affiancamento a ragazzi neomaggiorenni, in uscita da percorsi di Comunità, sulla strada dell’autonomia gestionale e lavorativa. Giovani neomaggiorenni sono accompagnati nella gestione di uno spazio abitativo condiviso, all’insegna della responsabilità diffusa, del confronto costruttivo e dell’autonomia.

campo_base_010

Tempo per noi

(Incontri in modalità spazio-neutro)

Progetto che permette l’incontro e la vicinanza tra parenti con la realizzazione di incontri figli-genitori all’interno di spazi adeguati e secondo modalità partecipate con la presenza di educatori. La conduzione è affidata a esperti mediatori familiari.

campo_base_007

The Bridge

(Il ponte)

Offerta di integrazione tra la dimensione dell’affido (basata sulla famiglia affidataria) e la dimensione dell’accoglienza (basata sulla Comunità familiare) tramite momenti di interscambio e di valutazione congiunta, condivisi/condivisibili con i Servizi Sociali territoriali.

campo_base_018

CompiTiAmo

(Preparazione dei compiti scolastici)

Accompagnamento alla preparazione dei compiti scolastici con interventi mirati. In convenzione con i Comuni e le Istituzioni scolastiche.

campo_base_003

Campo Base 1

(Invernale)

Una settimana di attività intelligenti. Un’intelligenza al giorno secondo il metodo di Gardner. Massimo 12 ragazzi/e di 5^ e prima media.

campo_base_014

Campo Base 2

(Estivo)

In agosto. 15 giorni tra escursioni a piedi e in mountain bike, sui sentieri e sulle ciclabili del Trentino-Alto Adige. Per 12 ragazzi/e di 5^ e prima media.